Blueberry Market: la recensione completa degli utenti

Sul web si trovano numerose recensioni di Broker Esma o No Esma, ma non tutte sono attendibili, per 3 motivi, che analizzeremo in questo articolo.

“Come mi posso fidare se le recensioni sono fatte solo per i compensi delle affiliazioni?” ecco cosa pensano molte persone, che però non si accorgono che molti utenti scrivono recensioni senza aver neanche testato personalmente i servizi di cui parlano.

Non siamo contro i siti di recensioni, ma ci siamo stancati di vedere così tanti verdetti dettati più dall’interesse personale, che non dalle qualità del broker recensito.

Ma andiamo per ordine

Chi scrive le recensioni, ha davvero utilizzato il broker?

Non è possibile che nel 2022 ancora ci si possa fidare di persone che fanno recensioni di broker di forex senza usarli effettivamente ossia con soldi reali per creare una entrata finanziaria aggiuntiva!!

E’ incredibile che il 97% siano solo semplici sponsorizzate senza nessun test vero con soldi propri nelle piattaforme che consigliano.

Certo  non chiedo e mai lo chiederei di vedere un track record delle loro operazioni, ma almeno sapere la loro storia nel mondo del trading e se hanno mai operato in autonomia o se fanno parte di una community di trading che opera con soldi veri dal ameno qualche anno, e non qualche giorno (io che scrivo faccio trading profittevole da oltre 10 anni e so di cosa parlo).

Non sono contro i siti recensione dei vari Brokers, anzi alcuni li trovo utili per chi è alle prime armi e vuole sapere in modo veloce alcune informazioni sommarie, per farsi una idea in merito.

Ma tu che vuoi investire soldi reali, sudati da ore di duro lavoro, ore che hai sottratto alla tua famiglia, ad i tuoi figli ad i tuoi hobbies….tu non hai bisogno solo di informazioni per farti un’idea, ma di un vero e proprio vademecum sulla mia esperienza, per evitare errori e velocizzare i profitti.

Se così non fosse, non leggere oltre e vatti a vedere l’ultima serie su Netflix (a proposito sta uscendo la nuova stagione di The Witcher…)

In questo articolo voglio fornire delle basi concrete su come poter investire i tuoi soldi in modo consapevole e senza illusioni di facile ricchezza, che, come sai, si trasforma subito in facile e molto veloce povertà…Povertà nel senso che ti porta a perdere i tuoi soldi …quindi anche se perdi 100 euro, sei di fatto 100 euro più povero.

Chiaro? Giusto?!

Qui seguiamo l’adagio aureo: “1° regola non perdere i tuoi soldi, 2° regola ..ricorda la prima!” (cit W.Buffet)

Sono contro i compensi derivati dalle affiliazioni!??

Anche in questo caso, nulla di contro, anzi essendo un investitore prima che un trader, mi assicuro di differenziare le mie fonti di reddito.

Allo stesso tempo, questa differenziazione del mio reddito NON deve andare a discapito o peggio illudere che si approccia al mondo del trading.

Meglio guadagnare 2.000 euro in meno al mese, ma con la coscienza pulita di aver detto le cose come stanno ed aver fatto comprendere bene che si deve versare nei brokers solo le somme che non ci servono per vivere e che non mettono a repentaglio il nostro tenore di vita o della ns famiglia in caso di periodi di drowdown.

Se non hai minimo 3.000 euro (ideale 5.000 euro) da mettere in uno o più broker esaminati da me e testati, questa pagina non è per te, e forse è meglio che ti dedichi ad altro (ogni giorno escono nuove serie su Netflix, se non ti piace the Witcher…)

Scrivo questo perché chi ti dice che puoi investire e fare profitti con un conto da 500 euro ti espone a rischi considerevoli!

Praticamente nessuno ti dice e scrive nei vari disclaimer che quel 78/82% di chi perde soldi nel trading a conti che vanno dai 250 euro ad i 2.000 euro.

Infatti, come avrai notato anche il loro linguaggio è rivolto più agli scommettitori seriali che a trader / investitori.

Ti dirò di più se dovessi pensare solo al guadagno di affiliazione, spingerei a farti aprire un conto di 250/500 euro max, perché?

Ragioniamo assieme, cosa fa uno scommettitore classico una volta che ha perso i suoi soldi??

Si, giusto, sapevo che mi avresti capito al volo, cerca di recuperali aumentando l’importo delle scommesse! Ogni versamento che tu fai, paga la mia affiliazione, quindi più versi, più guadagno.

Adesso starai pensando che voglio fare la “verginella” in un modo di prostitute navigate o la “Santa Maria Goretti de noialtri”….nulla di questo, semplicemente come scrivevo sopra , in primis per me viene il guadagno con etica e buon lavoro, ed il buon lavoro si fa dicendo le cose come stanno….non promettendo guadagni stellari con un versamento di 500 euro iniziale!!!

Per capire meglio di cosa stiamo parlando mi riferisco alle recensioni a dir poco incongruenti che si basa su circa l’1% delle recensioni negative del broker Blueberry Markets.

Un broker che ha avuto 1229 recensioni con media di 4,8 stelle su 5, 1269 recensioni su Google con media 4,9 stelle su 5 e 239 FPA con media 4,6 stelle su 5.

Siamo davanti a questioni molto complesse, come sanno benissimo già i nostri lettori, che ci hanno accordato la loro preferenza anche grazie ad analisi approfondite come quella che leggerai oggi.

Siamo di fronte ad un Broker serie effettivamente in possesso di una licenza valida australiana.

Ma questo potrebbe assolutamente non bastare nel caso in cui fossimo alla ricerca del vero broker migliore per le nostre operazioni.

Ed è proprio per questo che voglio occuparmi nel dettaglio di Blueberry Markets, non senza analizzarlo anche in relazione ai broker che consiglo sulle nostre pagine, broker sui quali sono disposto a mettere la proverbiale mano sul fuoco.

Se vuoi saperne di più su Blueberry Markets sei assolutamente nel posto giusto.

Vedremo insieme se, quando e come questo broker può essere considerato giusto per te.

Ci sono alternative migliori a Blueberry Markets?

Chi ci segue sa bene che non ho peli sulla lingua e che preferisco dire sempre le cose come stanno.

Sono certo del fatto che ci siano broker assolutamente migliori rispetto a quanto viene offerto da Blueberry Markets.

Blueberry Markets è dotato di una licenza ASIC valida, che è inoltre assegnata al broker gemello, EightCap.

Non siamo dunque davanti ad una truffa, ma ad un broker che ha licenza australiana perfettamente valida.

Quello che però manca, come vedremo più avanti, è una licenza europea

CERTO CHE MANCA UNA LICENZA EUROPEA, altrimenti non lo avremmo inserito in questo sito!

MANCA PERCHE’ IL BROKER NON NE HA FATTO RICHIESTO, TENUTO CONTO DEI LIMITI OPERATVI CHE TALE LICENZA COMPORTA.

IL PROBLEMA E’ CHE IN EUROPA IN GENERALE ED IN ITALIA IN PARTICOLARE AL POSTO DI FAVORIRE ED AUMENTARE L’ EDUCAZIONE FINANZIARIA DI BASE, (COSA MOLTO + DIFFIILE DA FARE ) ….TI METTONO DEI LIMITI CONSIDERANDOTI DI BASE UN ½ IDIOTA.

Quindi meglio fare leggi che di fatto limitano il libero mercato che investire somme molto più ingenti nel rinnovo del sistema scolastico inserendo anche l’educazione finanziaria come materia di studio come fanno nei paesi che sono economicamente delle potenze.

Quanto è facile farsi abbindolare in Italia (a causa della infima cultura finanziaria)?

“La maggior parte degli Italiani sono incompetenti dal punto di vista finanziario”

Non lo dico io, lo dice la Banca d’Italia nel report “L’alfabetizzazione finanziaria degli italiani: i risultati dell’indagine della Banca d’Italia del 2020”.

Se questo ti sembra assurdo, non hai ancora sentito tutto.

Secondo la classificazione della Banca d’Italia gli incompetenti non sono neanche la categoria peggiore, più del 20% degli italiani è peggio che incompetente.

Però non voglio anticiparti troppo. Prima di andare a parlare di dati e classificazioni italiane andiamo a vedere come hanno fatto a valutare le competenze finanziarie delle persone.

Essendo che cmq l’Italia nonostante tutto è paese fondatore della comunità europea ed è anche ancora (non si sa per quanto) una economia di rilievo nel continente, L’ ESMA che ha emesso la famosa normativa di regolamentazione la ha “tarata” verso il basso proprio per “pressioni politiche” da parte dei ns politici in sede europea.

Infatti, il contenuto di tutti i maggiori blog in Italia fatti da affiliate marketer e non da trader/investitori punta su questa ignoranza del ns paese e dal vedere i loro guadagni fanno bene!!

Ripeto non ho niente contro l’affiliate marketing visto che anche noi lo riteniamo una utile fonte di reddito, ma questa fonte di reddito NON PUO’ fondarsi sulla ignoranza di molti ns connazionali in tema di finanza, economia e gestione del denaro!!!

Tornando alla loro sedicente recensione, troviamo ulteriori incongruenze.

Conclusioni: c’è di meglio in giro rispetto a blueberry markets?

Dobbiamo necessariamente riassumere, in chiusura, quello che è il nostro giudizio su Blueberry Markets.

Siamo davanti ad un broker che purtroppo ha davvero poco, anzi pochissimo da offrire.

A fronte di problemi molto importanti come l’assenza di una licenza europea e spread troppo alti, non ci sono vantaggi effettivi che potrebbero derivare dall’utilizzare questo broker al posto di altri.

Meglio guardare altrove, soprattutto oggi che le alternative ci sono.

Ok assenza di licenza europea, come hai avuto modo di vedere Blueberry Markets e la maggioranza dei broker che si rivolge a trader e non a semplici scommettitori ludopatici non hanno interesse a richiederla visto le forti limitazioni operative.

Poi la cosa che mi fa sorridere e che loro stessi tra i broker che consigliano vi sono alcuni senza licenza ESMA, qui siamo al paradosso, infatti sponsorizzano altri Broker che pagano commissioni più alte.

Alcuni sostengono che Bluebarry Markets è un broker che offre poco…… rispetto a cosa e a chi?

Questa è una affermazione generalista che dice e soprattutto NON dice nulla di utile al trader!!

E poi ecco che ti offrono le loro alternative, ripeto, va benissimo sponsorizzare chi ti paga, ma con etica e non per sentito dire!!

Di fatto hanno preso l’1% delle migliaia di recensioni (tra trustpilot e google) per farle passare per un 98% di opinioni negative verso un broker che di fatto offre condizioni e servizi in linea sia con chi vuole iniziare (scopri di più cliccando qui) o chi già sa come gestire la leva finanziaria senza bruciarsi il conto …se non è malizia questa ditemi voi!

Questo è solo un esempio, potete fare altre 1000000 ricerche e vedrete che la maggior parte dei siti di comparazione broker sono di comparazione solo di facciata, ma non sanno nulla di trading e di vera operatività sui mercati.

Noi di Brokernoesma.it, siamo un gruppo eterogeneo che vede al suo interno esperti di vari settori e soprattutto molti di noi operano e tradano realmente da oltre 5 anni quindi quando consigliamo un broker sappiamo realmente di cosa parliamo e scriviamo visto che prima ci tradiamo con soldi veri e conti reali di almeno 5k per alcuni mesi, testando tutti gli aspetti che trovate nella ns guida.

Recensione Tecnica Blueberry Market (solo per smanettoni)

Partiamo dagli spread riguardante i cambi valutari.

Spread competitivi su tutte le principali coppie di valute forex.

Dai un’occhiata ai nostri spread live forex nitidissimi

StrumentoBidAskSpread
AUDCAD0,893940,893980.4
EURUSD1.014921.014930.1
EURGBP0,837370,83740.3
GBPUSD1.212251.212270.2

Dai un’occhiata ai nostri spread live forex nitidissimi

Spread pricing per azioni popolari in tutto il mondo

Dai un’occhiata ai nostri spread CFD su azioni di oltre 300 azioni globali

StrumentoBidAskSpread
Adobe510.84 511.236
Amazon 2448 2449.19 119
Banca d’America 49.1 49.111
Berkshire Hathaway 319.56 319.648
Cisco 61.18 61.191
Walt Disney 158.12 158.16 4
Facebook 332.22 332.4 18
Alphabet (azienda madre di Google) 2741.78 2744.19 241
JP Morgan 167.08 167.12 4
McDonald’s 267.37 267.43 6
Microsoft 314.4 314.5 10
Netflix 224.67 224.91 24
Paypal 187.5 187.9 40
Tesla 838.17 838.44 27

CFD sulle criptovalute più popolari per il trading

Guarda i nostri spread per alcune delle criptovalute più popolari

StrumentoBidAskSpread
BTCUSD23769 23781 1200
ETHUSD1723.85 1725.55 170
LTCUSD62.57562.6154
XRPUSD0,362 0,373 1.1
BCHUSD154.15 154.4 25

Gli spread per materie prime ed indici ve ne sono di migliori con altri broker, quindi per onestà e franchezza, che ci distingue, consigliamo di operare solo nei mercati dove gli spread sono più competitivi come il mercato dei cambi valutari major.

Lascia un commento